News: Due escursionisti sono stati tratti in salvo nella località Rocca Corneta (BO), dal 15° Stormo di Cervia.

Sabato 8 agosto, un elicottero HH-139 dell’AM in forza all’83° Gruppo CSAR è decollato dall’Aeroporto di Pisignano di Cervia alle 22:14, in soccorso di due escursionisti.

 

La 25^ delegazione CNSAS dell’Emilia Romagna, valutando la zona impervia e rischiosa da raggiungere da terra, ha richiesto l’intervento dell’elicottero del 15° Stormo, autorizzato dal COA Comando delle Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE).

ROCCA CORNETA

Le operazioni di soccorso hanno permesso di recuperare sia gli escursionisti di 25 e 28 anni, che i due cani al seguito.

Indispensabile l’utilizzo dei visori notturni ‘Night Vision Goggles’ (NVG), per il ritrovamento degli sventurati. Infine, l’impiego del verricello ha consentito il recupero in sicurezza e l’affido dei giovani escursionisti alle squadre di terra del CNSAS.

Da notare che nel tragitto di andata (alle 22:49), un operatore del CNSAS si è imbarcato e unito con l’equipaggio dell’A.M.

Ottima, come sempre, l’intesa e il coordinamento di uomini e mezzi dell’Aeronautica Militare e del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, che hanno consentito di concludere felicemente le operazioni di ricerca e soccorso.

I due recuperati, disidratati ma in buone condizioni, sono stati quindi affidati alle dovute cure del 118.

Congedato l’operatore CNSAS alle 23:58, dopo circa trenta minuti di volo, il team di soccorso dell’Aeronautica Militare ha fatto rientro alla Base Aerea di Cervia, concludendo una unica missione di volo di 2 ore e 15 minuti, e, ritornando nuovamente in prontezza di allarme H24.

Mammajut !!!

Luogo del ritrovamento: Rocca Corneta – Comune di Lizzano in Belvedere (BO)
APPROFONDIMENTO

CAMMINI STORICI: ROCCA CORNETA – Appennino Emiliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *