Premi e riconoscimenti al 15° Stormo

1978 – Attestato di Benemerenza Civica del Comune di Milano, concesso al 1º Distaccamento SAR di Milano, alle dipendenze del 15º Stormo

 “In una multiforme pluriennale attività ha effettuato, attraverso il Reparto di stanza a Milano-Linate, centinaia di interventi a mezzo elicotteri, che si sono attuati in occasione di calamità naturali, di soccorso in montagna in collaborazione con il C.A.I., nel trasporto urgente di ammalati ed infortunati, assolvendo con esemplare sollecitudine a compiti di significativo valore umano e sociale.” – Milano, 7 dicembre 1978.


1987 – Scudo d’Argento di San Martino

 “Nonostante le proibitive condizioni atmosferiche, interveniva in soccorso di una nave in procinto di affondare a 23 miglia da Pantelleria, e operando con grande perizia e grave rischio per il personale, riusciva a trarre in salvo tutti i componenti dell’equipaggio.”


1990 – Scudo d’Argento di San Martino

 “Per 25 anni di ininterrotta attività dei suoi equipaggi, spesso in condizioni di grave rischio, nel soccorso di vite umane in pericolo.”


1990 – Targa di Benemerenza Interforze ICARO 1990, concesso da parte della Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia (ANRP)

 “Reparto di volo dell’Aeronautica Militare erede di gloriose tradizioni, fin dalla sua ricostituzione quale stormo dedicato all’attività di soccorso aereo, si è particolarmente distinto per i propri interventi in campo militare e civile, in ambito nazionale ed internazionale, operando, sia di giorno che di notte, soprattutto quando proibite condizioni di tempo meteorologico precludevano l’intervento a tutti gli altri tipi e mezzi di soccorso. Nel triennio 1988/90 lo stormo, effettuando oltre 16.000 ore di volo fra attività operative ed addestrative, ha tratto in salvo 290 vite umane confermando con tale risultato la perizia e l’alto grado di addestramento degli equipaggi nonché l’efficienza ed il grado di prontezza e di sicurezza del reparto, caratteristiche mantenute attraverso notevoli sacrifici ed il professionale, oculato impiego delle risorse disponibili. Il generoso spirito, già manifestato in passato nel corso delle operazioni di soccorso a favore delle popolazioni dei territori devastati da calamità naturali, rimane una costante degli uomini che compongono il 15º Stormo che, pur nel loro operoso silenzio, con entusiasmo, sprezzo del pericolo e totale abnegazione, hanno svolto la loro quotidiana attività di soccorso, al limite della resistenza fisica, con generosa e totale abnegazione.” – Roma, 28 marzo 1992.


1999 – Premio Internazionale “La Terra di Padre Pio”  

Viene assegnato dal Comitato Permanente alla Aeronautica Militare per “ l’encomiabile opera di soccorso che gli uomini del 15° Stormo e della 609^ Squadriglia del 9° Stormo di Grazzanise portarono alle popolazioni  di Sarno e Quindici duramente colpite dagli eventi del 5 e 6 maggio 1998.”

Pietrelcina 17 maggio1999

2009 – XXXI Premio Nazionale Carlo Casalegno, concesso da parte del la Rotary Club Roma Nord Ovest.

 Il “Premio Nazionale Carlo Casalegno” è destinato a persone, istituzioni e organizzazioni, italiane e straniere, che abbiano operato in armonia con gli ideali di lealtà ed amicizia ai quali è ispirata l’azione del Rotary International, comunicandone esemplarmente lo spirito di servizio.

Nel 2009 è stato attribuito a Reparti delle F.A. “…istituzione che più di altri testimonia lo spirito di servizio e lo straordinario impegno quotidiano per la difesa della patria, sia in occasione delle tante emergenze in Italia, sia in tante altre parti del mondo”.

Il Premio consiste in una scultura di metallo argentato rappresentante un cavallo impennato.


2012 – Premio IDRIA 2012

Il riconoscimento, giunto alla 4^ edizione e istituito dal Comune e dalla Pro Loco di Paternò con il Patrocinio del Ministero della Difesa, è stato conferito, tra gli altri, anche al personale dell’Aeronautica Militare per la generosità, lo spirito di solidarietà e il coraggio con cui i militari hanno operato al servizio della comunità in Italia e all’estero. Per quanto riguarda il personale del 15° Stormo, il premio è stato conferito all’equipaggio di un elicottero HH3F dell’83° Gruppo CSAR che il 14 settembre 2012 provvedeva al salvataggio di 6 persone, facenti parte dell’equipaggio di una imbarcazione a vela in difficoltà al largo della Croazia per le proibitive condizioni del mare ed il fortissimo vento.

 

2013 – Premio IDRIA 2013

Venerdì 13 Dicembre a Paternò (CT)   il Premio IDRIA,  patrocinato dal Ministero della Difesa e giunto alla 5^ edizione, è stato consegnato al  Tenente Colonnello Marco Castiglione  che, impiegato presso l’Infermeria Principale di Pratica di Mare, si era particolarmente distinto in data 16 gennaio 2012 allorquando, a bordo di un elicottero HH-3F dell’85° Centro SAR di Pratica di Mare, prestava, con pieno successo, soccorso sanitario a favore di un infartuato cittadino di nazionalità greca che si trovava in navigazione su un’imbarcazione nel Mediterraneo con il mare in tempesta ed in proibitive condizioni meteo.

2015 – Premio IDRIA 2015

 Il “coraggio” è stato il tema a cui era ispirata la 7ª edizione del “Premio Idria 2015” di Paternò (Catania) che ha avuto luogo sotto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Difesa.  Il 15° Stormo ha ricevuto il Premio per le operazioni di Soccorso svolte nel dicembre 2014 in favore dei passeggeri del traghetto Norman Atlantic, imbarcazione battente bandiera italiana in fiamme nel Canale d’Otranto.

La cerimonia di premiazione si è svolta alla presenza del Sindaco di Paternò e di numerose personalità religiose, civili e militari della provincia Catanese; il 15° Stormo è stato rappresentato dal Colonnello Giuseppe Massimetti Comandante il 15° Stormo e da una rappresentanza di Ufficiali e Sottufficiali provenienti dalle basi di Cervia, di Gioia del Colle (sede dell’84° Centro CSAR) e Pratica di Mare (sede dell’85° Centro CSAR).


2016 – Premio “Sikorsky Humanitarian Service Award”

 Il premio, patrocinato dalla Helicopter Association International (HAI), su proposta del Ministro della Difesa la concessione del premio è stata motivata dalla partecipazione degli equipaggi del 15º Stormo (84º e 85º Centro CSAR) al soccorso alla Norman Atlantic


2017 – Premio “Angeli del Cielo” del Comune di Pergola (Pesaro ed Urbino)

 Nell’ambito del Premio consegnato all’Aeronautica Militare per l’impegno profuso durante il terremoto del 2016 nelle Marche ed Umbria, il 15° Stormo ha ricevuto, in particolare, una targa speciale a ricordo dell’impegno dei suoi uomini e donne che come “Angeli dal Cielo” sono intervenuti in soccorso in un momento di grande difficoltà.


2018 – Encomio Solenne Collettivo tributato dal Comandante la Squadra Aerea al Personale del 15° Stormo in data 10 settembre 2018

“Il 15° Stormo si è dimostrato un Reparto di assoluta eccellenza dell’Aeronautica Militare che ha saputo combinare, con chiaro senso etico ed in modo armonico e professionale, la capacità di assicurare la salvaguardia della vita umana e fornire un eccezionale e impareggiabile supporto allo strategico comparto delle Operazioni Speciali.

Punto di riferimento per il Personnel Recovery, grazie ai Centri Combat SAR dislocati sul territorio nazionale, lo Stormo ha garantito, senza soluzione di continuità, con efficienza e assoluta efficacia il servizio di ricerca e soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati  in imminente pericolo di vita e il soccorso di traumatizzati gravi anche da luoghi impervi, operando in qualsiasi condizione meteorologica.

Di notevole rilievo è stata l’attività quotidiana degli equipaggi di volo che, grazie anche al raggiungimento della capacita Slow Movers Interception con l’HH-139 hanno operato in supporto alla sicurezza di aree e obiettivi  sensibili in occasione di grandi eventi pubblici in territorio nazionale, come l’intercettazione di velivoli a basse prestazioni e i molteplici interventi effettuati a favore della popolazione civile in caso di calamità.

Sono stati particolarmente stimati gli impegni nell’ambito della Protezione Civile attraverso interventi in diversificate e complesse realtà operative. Tra queste le operazioni per il terremoto ed emergenza neve in centro Italia e gli interventi a Lentigione di Bruscello per l’alluvione con il pieno riconoscimento dell’opera svolta con le medaglie d’Argento al Valore Aeronautico.

Ulteriori espressioni operative sono state l’introduzione in linea dell’elicottero HH-101 con il raggiungimento della Early Operational Capability,  e lo sviluppo di una capacità ampiamente riconosciuta dalla collettività inquadrabile nel supporto alla Lotta Antincendi Boschivi, per la quale sono stati resi disponibili elicotteri per interventi tempestivi e puntuali spesso decisivi nel salvare vite umane.

In linea con la missione assegnata,impiegando senza risparmio le energie e le pregevoli professionalità del proprio personale, lo Stormo ha espresso capacità operative di straordinaria spessore in campi diversificati: 115 partenze d’allarme per ricerche e soccorso, 116 persone in imminente pericolo di vita salvate e riportate alle famiglie, 900 lanci d’acqua sul fuoco in campagne antincendio impegnative e prolungate che hanno richiesto, ai Centri Combat SAR interessati, un coinvolgimento totale.

Quale primo Reparto interessato alla rivitalizzazione dei processi di valutazione delle capacità operative di Forza Armata, in occasione della VALCAP dal giugno 2018, il 15° Stormo ha dimostrato di essere pienamente all’altezza dei delicati e sfidanti compiti assegnati: segno tangibile di grande versatilità dei suoi uomini e donne, capaci di raccogliere le sfide più ardue con spirito di sacrificio, resilienza e mirabile efficacia. Lo Stormo, oggetto negli  ultimi mesi di una profonda ristrutturazione a seguito di passaggio di compiti e responsabilità nel governo della base aerea di Cervia, è riuscito con tenacia e perseveranza ad assumere quella virtuosa attitudine al cambiamento che è propria delle compagini ricche di forza e piena coscienza di sé: ne è testimonianza anche la rigorosa continuità con la quale si è contribuito alla crescita della dottrina Personnel Recovery anche in contesti interforze e internazionali, raccogliendo innumerevoli attestati di stima incondizionata per le capacità dimostrate.

L’insieme dei valori militari e professionali palesati, l’eccezionale preparazione posseduta dal personale, il rendimento di encomiabile valore assicurato, il senso profondo di appartenenza alla Forza Armata, fanno del 15° Stormo un fulgido esempio di Reparto operativo al servizio del Paese, che contribuisce all’immagine di una Aeronautica Militare moderna ed efficiente, in grado di operare con successo nelle più disparate condizioni e in risposta alle esigenze della comunità nazionale.”


2018 – Premio IDRIA 2018

Il 24 novembre 2918 ha avuto luogo a Paternò (CT) la cerimonia di consegna del “Premio Idria”, giunto alla sua 10^ edizione con il patrocinio del Ministero della Difesa.  Molti i premiati e gli appartenenti alla Aeronautica Militare; tra di loro  il premio è stato conferito e consegnato anche al Sergente Maggiore Capo Giuseppe Celestini, alla presenza del Colonnello Pilota Diego Sismondini Comandante il 15° Stormo di Cervia, per un atto di altruismo  che anche la Forza Armata aveva ritenuto opportuno e doveroso esaltare con il conferimento di un “encomio solenne”, tributato dal Comandante della Squadra Aerea.

2019 – Premio IDRIA 2019

Alla presenza di autorità religiose, civili e militari tra cui il Comandante dell’82° Centro CSAR del 15° Stormo, il premio IDRIA, giunto alla  sua 11ª edizione, è stato assegnato per quanto riguarda il personale dell’Aeronautica Militare   a  due specialisti del 15° Stormo , in servizio presso l’82° Centro CSAR di Trapani: il Primo Maresciallo Vincenzo De Lucia ed il Maresciallo 1ª classe Luca Genovese, per il coraggioso soccorso e salvataggio in mare di una donna in  difficoltà a causa del mare grosso e delle forti correnti, provvedendo a riportarla a riva ed affidandola quindi alle cure dei personale di soccorso del 118, prontamente allertato.

2019 – Premio Città di Loreto

Per l’anno 2019 il  “Premio Città di Loreto” è stato assegnato  al 15° Stormo ed in particolare all’83° Gruppo Combat SAR di Cervia (RA), per il soccorso ed il salvataggio compiuto la notte del 6 gennaio 2019,  allorquando ……… l’equipaggio d’allarme veniva attivato per la presenza di un escursionista politraumatizzato in imminente pericolo di vita, bloccato su uno scosceso versante del Monte Barigazzo (MO). La situazione sanitaria del paziente, l’altitudine, la forte turbolenza e la difficile posizione orografica del punto di intervento, rendevano il salvataggio estremamente delicato richiedendo ai membri dell’equipaggio di far ricorso a tutte le loro migliori risorse professionali e caratteriali per salvare l’infortunato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *