Cap. Angelo NATALE

Angelo Natale

Capitano Pilota Angelo Natale, scomparso nell’incidente occorso, al Grumman HU-16 Mare 3, durante una missione di addestramento sul lago di Bracciano l’11 agosto 1971.
I corsi Vulcano, di cui il Cap. Natale faceva parte, hanno eretto in sua memoria un cippo commemorativo:


Posizionato sulle sponde del lago,
presso la Base di Vigna di Valle.

 

Vista laterale del cippo.


Il seguente filmato, che non vede fra i membri dell’equipaggio il compianto Cap. Angelo Natale ma mostra qual era l’attività di volo che egli effettuava, costituisce un raro contributo video di una missione addestrativa sull’isola di Lampedusa del velivolo Grumman SA-16A (“Search – Amphibian” ridenominato nel 1962 “Help – Utility” HU-16A).

 

        
Dei 4 componenti si riconoscono il Capo Equipaggio Cap. Oscar Veschini, che indossa gli occhiali da sole ed il Ten. Menarini. Il filmato risale ad un periodo che si può stabilire tra il 1965 ed il 1966.

contributo video

Il velivolo, MM 50-175 con codice di fusoliera 21, al tempo di quel volo apparteneva al Centro Coordinamento Soccorso-140a Sq. di Ciampino (trasferito nel 1962 da Vigna di Valle),

Mare 3

poi confluito nell’84° Gruppo nel 1965, quando fu ricostituito il 15° Stormo ed è il medesimo velivolo (con il nuovo numero di fusoliera 15-3 e nominativo “Mare 3”) sul quale il Cap. Natale scomparve a seguito dell’incidente di volo dell’11 agosto 1971 sul Lago di Bracciano.

 

 

Condividi l'articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.