A Creola di Saccolongo per commemorare i nostri Caduti.

Il 20 ottobre di 45 anni fa a Creola di Saccolongo (PD) persero la vita in un incidente aereo  i cinque componenti l’equipaggio di un elicottero AB 204B del 15° Stormo, appartenente al 3° Distaccamento SAR di Grottaglie, divenuto poi 84° Centro a Brindisi, oggi a Gioia del Colle. In loro memoria si è svolta l’altro ieri, 20 ottobre, una cerimonia per commemorare i nostri Caduti.


Alla funzione religiosa, officiata da Don Emilio Moro, hanno partecipato il Comandante del 15° Stormo Col. Pilota Andrea Savina,  il Comandante dell’84° Centro CSAR Magg. Pilota Francesco Pastore, il Vice Sindaco del Comune di Saccolongo Alberto Garbin ed i Presidenti dei Sottufficiali del 15°Stormo, 1° LGT Giovanni Romano, e dell’84° Centro CSAR, il 1° LGT Gianfranco Buffo; presenti alla cerimonia le A
ssociazioni Combattentistiche e d’Arma.

Al termine della funzione religiosa, il Comandante del 15° Stormo ed il Vice Sindaco del Comune di Saccolongo hanno deposto una corona di fiori al monumento ai Caduti.

Con commozione e gratitudine è stato ricordato l’estremo sacrificio del Cap. Pil. Michele Grande, del M.llo EMB Benito Stasi, del Serg. EMB Francesco Santoruvo, del Serg. Sommozzatore Salvatore Pinto e del M.llo Infermiere Alfredo Miccoli.

Un cuscino di fiori è stato deposto anche dalla Associazione “Gente del 15°”.

Mammajut

Condividi l'articolo...

2 risposte a “A Creola di Saccolongo per commemorare i nostri Caduti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.