2019 – COMMEMORATI GLI ANGELI DEL SAR

– di Luca Michele Sarcina –

   Il 21 ottobre si è svolta presso l’84°Centro C/SAR di Gioia del Colle la Cerimonia per la Commemorazione dei militari caduti nei cieli di Francia.

Il 21 ottobre, presso l’Aeroporto Ramirez di Gioia del Colle, dove ha sede l’84° Centro C/SAR (Combat Search and Rescue) si è svolta una Cerimonia intima per mantenere vivo il ricordo delle vittime dell’incidente in Francia del 2008. Alla Cerimonia hanno partecipato le autorità militari e i famigliari con coinvolgimento ed emozione al ricordo delle vittime dell’incidente.

Dopo la celebrazione della messa, officiata dal cappellano militare di Reparto, la commemorazione è proseguita all’insegna della semplicità e riservatezza con la deposizione di una corona presso il monumento eretto a memoria dei Caduti costituito da un masso di pietra, su cui è posata una statua della Madonna di Loreto, circondato da otto alberi di alloro.

A rendere gli onori al ricordo dei militari erano presenti oltre al  Col. Sismondini, Comandante del 15° Stormo di Cervia ed al il Magg. Verdolini, Comandante dell’84° Centro CSAR, anche il Col. Spigolon, Comandante del 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle.

Di seguito le parole del compianto Generale Tei, durante il suo intervento effettuato in occasione del primo anniversario dell’incidente, “l’Aeronautica Militare continua ad operare al servizio dello Stato anche nel difficile ruolo di salvataggio delle vite umane. Questo compito, arduo e che richiede spirito di abnegazione ed impegno fuori dal comune, è sempre stato considerato un privilegio dagli uomini del SAR, nello svolgimento del loro quotidiano lavoro”.


21 Ottobre 2019 – Gioia del colle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *