L’orgoglio dei nonni.

La laurea dei propri figli è certamente un giorno di festa e di grande soddisfazione; lo è ancora di più se la laurea è quella dei propri nipoti. Noi, con molta discrezione ma con tanto affetto, ci uniamo alla gioia di Cosimo Musiello (per gli amici Mimino),  raggiante in foto con la nipotina Chiara.

La particolarità del caso, che mi ha coinvolto e spinto a pubblicare la notizia, sta nel fatto che Chiara Musiello intende davvero mettersi in competizione e seguire le orme del nonno: intanto con il conseguimento degli attestati di volo VDS, presso l’Aviosuperfice  Aerotre di Manduria (TA) e la Scuola di volo di cui il nonno è direttore.

Ma non è tutto.

 

Con la tesi “Il Soccorso ad alta quota. Ruolo del dispatch e dell’elisoccorso nell’applicazione dei protocolli di emergenza”

la giovane Chiara si è laureata in Infermieristica presso l’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Chieti; e vorrebbe specializzarsi in Area Critica ed Emergenza 118.

Il suo sogno  è diventare una “elisoccorritrice”.

E noi tutti, che di elisoccorso  ne abbiamo “masticato” tanto, siamo certi che ci riuscirà; la maestria e le qualifiche degli istruttori e degli esaminatori ne sono una garanzia.

Congratulazioni alla giovane Chiara Musiello e un saluto a nonno Cosimo che, quale ex appartenente al 15° Stormo, si è  iscritto di recente alla nostra associazione, unitamente ad altri 10 baldi giovani, ex piloti e non sulla linea degli HU-16 Albatross: Gianluigi Bertolotti, Daniele Ciani, Pino Fognani, Luciano Fornari, Giulio Latini, Alfredo Litti,  Maurizio Sanft, Giorgio Stawowczyk, Emanuele Vinci  e Giorgio Volpi. A tutti un caloroso benvenuto dalla “Gente del 15°”.

Mammajut

 

 

 

 

Condividi l'articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.