I pittoreschi soprannomi del Cant Z 501 “Gabbiano” negli stemmi delle Squadriglie RM

Da esperti conoscitori della Storia che abbiamo alle spalle, noi “Gente del 15°” sappiamo benissimo che il Cant Z 501 che equipaggiava tutte le Squadriglie della Ricognizione Marittima aveva come denominazione ufficiale “Gabbiano” e che solo successivamente all’inizio delle operazioni belliche fu soprannominato dagli equipaggi “Mammajut”, con un intendimento affettuoso non disgiunto da una vena fatalistico-scaramantica,  per le sue scarse prestazioni e capacità difensive quando costretto a fronteggiare gli attacchi di velivoli avversari. Nonostante le sue limitazioni…
Leggi tutto “I pittoreschi soprannomi del Cant Z 501 “Gabbiano” negli stemmi delle Squadriglie RM”

I SORCI VERDI

di Mario Sorino

     La storia va raccontata organicamente e con dovizia di particolari che servono ad esplicitare i momenti vissuti dai popoli e le loro convinzioni. A me piace vederla anche attraverso particolarità che colpiscono e restano impresse, sia che riguardino eventi eclatanti ed eroici, sia che riguardino momenti di assoluta normalità. Quelli a cui mi riferisco sono fatti e circostanze che possono essere raccontati con poche battute, con l’intento di stimolare la curiosità e spingere colui che ascolta, se lo desidera, ad approfondire la conoscenza attraverso la personale ricerca dei dettagli della storia.

Definisco queste brevi cronache o notizie “Pillole di storia”, che vengono assunte in pochissimo tempo e cercano di rappresentare la cura verso la, ahimè, scarsa conoscenza della storia aeronautica che contraddistingue molti di noi. Con questa prima “Pillola” lancio quindi una sfida che, aperta ovviamente a tutti, consenta ad ognuno di proporre le proprie piccole storie e curiosità. Ora ve la racconto.

Passeggiando per un centro commerciale mi sono imbattuto in un negozio di orologi che ha attirato immediatamente la mia curiosità.

...due SM79 di un bel colore rosso...

Ma questa volta, nello scrutare la vetrina, più che essere attratto dagli orologi sono stato sollecitato da una pubblicità che, oltre a mettere in mostra dei bellissimi orologi da polso, riproduceva un disegno di due SM79 di un bel colore rosso. Leggi tutto “I SORCI VERDI”

Stemmi Alati Ritornano

I distintivi di reparto del 15° Stormo

di Giacomo De Ponti

 

     Come per molti reparti dell’Aeronautica, anche il distintivo del 15° Stormo ha subito, dalla sua nascita ad oggi, un’evoluzione conseguente alle diverse specialità nelle quali lo Stormo ha operato. Per cercare di tracciare la sua storia è necessario fissare i passaggi significativi della vita del 15° Stormo, vita che ha attraversato tre distinte specialità:

  • dalla sua costituzione, il 1° giugno 1931 (1), al 10 febbraio 1942 fu Stormo Bombardamento Diurno poi Stormo Bombardamento Terrestre (B.T.); la determinazione del distintivo di Stormo nella parte iniziale ed intermedia di questo periodo è incerta, mentre la fase finale è certa, quando lo Stormo era inquadrato nella 9ª Brigata “Leone” (2) ;
  • dall’8 maggio 1942 al 8 settembre 1943, data del suo scioglimento, fu Stormo da Combattimento e (dal 1 settembre 1942) Stormo Assalto; l’evoluzione del distintivo di Stormo in questo periodo è certa;
  • dalla sua ricostituzione, il 1° ottobre 1965, ad oggi è Stormo Soccorso Aereo (SAR e CSAR); anche in questo caso l’evoluzione del distintivo di Stormo in questo periodo è certa.

     Quella che segue è una ricostruzione dei passaggi subiti del distintivo del 15° Stormo, da considerare possibili e probabili quando la documentazione di appoggio non ha datazione né indicazione di provenienza, certi, soprattutto quelli riferiti al recente passato, quando rilevati da fatti, documenti ed avvenimenti noti.

Continua a leggere l’articolo in PDF: Vai all’articolo Stemmi Alati Ritornano

Buona Lettura