Il Libro dei Soci

I SOCI

E’ Socio colui che avendo maturato il requisito indicato dall’art.6 dell’Atto Costitutivo della Associazione ha fatto domanda di iscrizione, venendo conseguentemente ammesso.
Possono iscriversi a domanda tutti coloro che, in qualsiasi epoca sono appartenuti al 15° Stormo, alla ex 15a Aerobrigata, all’ex Comando Trasporti e Soccorso Aereo, all’ex Ricognizione Marittima Lontana (R.M.L.) ed alle Squadriglie di Soccorso Aereo. Possono essere ammessi quali Soci Ordinari dell’Associazione, anche coloro che, pur non essendo in forza organica, abbiano prestato o prestino servizio presso il 15° Stormo sotto qualsiasi forma, sia che essi appartengano all’Aeronautica Militare sia che ad altre Forze Armate o Corpi Armati  dello Stato. I Soci, come indicato nello Statuto e nel Regolamento di cui si riporta stralcio in Allegato “A”, si dividono nelle seguenti categorie: Fondatori, Ordinari, Onorari e Benemeriti.

 i Soci Fondatori

I primi Soci Fondatori nel vero senso della parola  possono essere considerati senza alcun dubbio coloro che in data 13 giugno 1995 dinnanzi al Notaio Luciano Ferraguto hanno sottoscritto l’Atto di Costituzione dell’Associazione. Sono esattamente 29 ed ad essi, trascritti in ordine alfabetico così come riportati sull’Atto Costitutivo,   è stata attribuita la stessa anzianità (13 giugno).

E Soci Fondatori, in base allo Statuto, sono anche tutti coloro che, avendo maturato alla data del 10 giugno 1995 i requisiti previsti dall’art. 5 dello Statuto, hanno presentato domanda d’iscrizione entro il 20 giugno 1995 e sono stati quindi ammessi a far parte dell’Associazione.

A questi, la Giunta Esecutiva Permanente in data 20 giugno 1995 ha rilasciato un attestato di “Socio Fondatore”; anch’essi, trascritti in ordine alfabetico, hanno tutti la stessa anzianità (20 giugno).

Nota:

   Il numero progressivo 54 non è stato assegnato ad un Socio Fondatore ma, in virtù del criterio utilizzato per la trascrizione e l’anzianità relativa, al Signor Pietro Bonetti che, da appartenente alla Associazione di Soccorso “Giannino Caria”,  presenta domanda di ammissione all’Associazione “Gente del 15°” in data 11 maggio 1995, a seguito della quale entra a farne parte in qualità di Socio Benemerito.

 In totale sono 249 i Soci Fondatori dell’Associazione, di cui 29 con anzianità 13 giugno 1995 e gli altri 220 con anzianità 20 giugno 1995.

 i Soci Ordinari

Sono Soci Ordinari tutti coloro che avendo maturato il requisito in data successiva al 10 giugno 1995 ne facciano esplicita richiesta e vengano ammessi a far parte della Associazione.

 i Soci Onorari

I Soci Onorari  vengono nominati, su decisione e proposta del Consiglio Direttivo, dall’Assemblea Generale dei Soci; i loro nominativi e la data di nomina – coincidente con il giorno dell’Assemblea Generale che li ha nominati – vengono inseriti nel capitolo II del Libro dei Soci, trascrivendo altresì la proposta di nomina presentata per essi dal Consiglio Direttivo.

i Soci Benemeriti

I Soci Benemeriti vengono nominati, su decisione e proposta del Consiglio Direttivo, dall’Assemblea Generale dei Soci; i loro nominativi e la data di nomina   – coincidente con il giorno dell’Assemblea Generale che li ha nominati – vengono inseriti nel capitolo III del Libro dei Soci, trascrivendo altresì la proposta di nomina presentata per essi dal Consiglio Direttivo.

 i Presidenti Onorari

La carica di Presidente Onorario può essere attribuita dal Consiglio Direttivo a qualsiasi socio, come previsto dall’art.7 paragrafo b.  dello Statuto. Nel Capitolo IV sono riportati i Presidenti Onorari.

 le iscrizioni dei nuovi Soci

Per lo smarrimento di parte della documentazione dell’Associazione, a seguito del trasferimento del 15° Stormo da Ciampino a Pratica di Mare,  non è possibile stabilire con certezza le “iscrizioni” dei nuovi Soci, avvenute nel periodo compreso tra il 29 aprile 1997 – data appunto dell’ultima iscrizione registrata – e l’anno 2005. Una certa ricostruzione dell’elenco tuttavia è stata però possibile, estrapolando “i nominativi dei Soci” da alcuni vecchi elenchi, utilizzati dall’Associazione per la registrazione degli indirizzi e dei recapiti telefonici. Così, dall’esame di un elenco del 31 ottobre 2003 è stato possibile accertare l’avvenuta iscrizione di altri 4 (quattro) soci; così come dalle ricevute dei pagamenti per il rinnovo delle quote sociali  nell’anno 2005 e seguenti, è stato possibile dedurre che ulteriori 65 (sessantacinque) soci si sono iscritti all’Associazione nel citato periodo.

Dall’anno 2005 compreso in poi, essendo disponibili e custodite agli atti dell’Associazione le ricevute di pagamento delle quote sociali, i nuovi Soci sono stati  nuovamente “registrati” in funzione  dell’anno di  iscrizione.

A partire dal 1 gennaio 2010, con l’approvazione e l’entrata in vigore nel 2009 del Regolamento di attuazione dello Statuto, l’anzianità dei Soci è vincolata alla data di effettiva iscrizione all’Associazione. I nominativi e la tipologia dei nuovi Soci, nonché la relativa data di iscrizione all’Associazione,  sono inseriti di volta in volta nel Libro dei Soci, seguendo la numerazione progressiva.

  Sospensione e decadimento

Tutti i Soci possono manifestare in qualsiasi momento la volontà di non far più parte dell’Associazione; in tal caso come già avvenuto più volte, il nominativo del Socio viene “barrato” in rosso ma rimane presente in ogni caso e con il numero originario di iscrizione nel Libro dei Soci.

In caso di eventuale successivo ripensamento, l’interessato dovrà presentare al Consiglio Direttivo una nuova domanda di ammissione. In caso di favorevole accoglimento, il nominativo del Socio sarà nuovamente “iscritto” nel Libro dei Soci, con nuovo numero progressivo.

Gli altri casi in cui un Socio può cessare di appartenere all’Associazione sono riportati nell’art. 11 del Regolamento.